Aree di ricerca

Anatomia degli Animali Domestici

-Neuroscienze

-Paleoanatomia

Fisiologia degli Animali Domestici

Studio dell’attività riproduttiva in entrambi i sessi di specie animali di interesse veterinario; applicazione di tecnologie riproduttive in vivo ed in vitro finalizzata alla conoscenza dei meccanismi di base della biologia riproduttiva; sviluppo di sistemi per la crioconservazione dei gameti e degli embrioni finalizzato alla costituzione di biobanche; valutazione genetica e conservazione della biodiversità animale. 

Endocrinologia, Zootecnia e Benessere Animale 

Metodi per il miglioramento dell’efficienza nei piccoli ruminanti - Geni coinvolti nella regolazione dell’attività riproduttiva e produttiva delle specie ruminanti - Espressioni geniche mammarie e caratteristiche quanti-qualitative del latte Zootecnia Speciale - Caratteristiche qualitative della carne e del latte; - Tecnologie di allevamento e biotecnologie applicate alle produzioni degli animali domestici; - Studio dei geni coinvolti nella regolazione dell’attività riproduttiva, produttiva e immunitaria dei ruminanti; - Analisi della diversità genetica nella specie caprina; - Benessere animale. 

Parassitologia e Malattie Parassitarie 

Aspetti epidemiologici e diagnostici delle endo e ectoparassitosi degli animali da reddito e da affezione; - Biotecnologie applicate alla parassitologia in campo diagnostico e tassonomico. - Sviluppo di nuovi protocolli di profilassi e terapia delle malattie parassitarie - Parassitosi dei mammiferi marini - Parassitofauna ed ecologia dei parassiti delle specie ittiche marine selvatiche ed allevate 

Farmacologia 

 Studio delle modificazioni dell’emodinamica cardiaca indotta dall’Angiotensina nel cuore isolato e perfuso di ratti. - Induzione di tolleranza immunologica in modelli animali mediante trapianto di cellule stromali mesenchimali da placenta. - Studio farmacocinetico di anfetamine di nuova sintesi. - Valutazione dell’effetto di calcio antagonisti sull’ipertensione indotta dal cadmio mediante biomarcatori urinari, plasmatici ed indagini istopatologiche.

Biochimica 

Metodi ecologicamente sostenibili per la sincronizzazione dei cicli riproduttivi e l’applicazione della Inseminazione Artificiale nella specie caprina - Biodiversità delle specie domestiche e selvatiche della Sardegna, degli alimenti autoctoni della Sardegna e loro influenza sulla longevità - Bioidrogenazione ruminale di alcune essenze foraggere negli ovini - Benessere animale e il valore dei prodotti lattiero-caseari.

Malattie infettive degli animali domestici

Sviluppo di sistemi diagnostici e vaccini innovativi per il controllo delle malattie infettive; Caratterizzazione genomica ed antigenica di microorganismi agenti causali di malattie ad alto impatto economico in sardegna; Studio dei meccanismi della risposta immunitaria innata e adattativa degli animali; Identificazione e studio di fattori di patogenicità batterici e virali; Identificazione e meccanismi di trasformazione in vivo e in vitro di virus associati a processi tumorali; Identificazione, diagnosi molecolare e filogenesi di agenti patogeni trasmessi da artropodi; Analisi epidemiologica sulla distribuzione e diffusione di agenti infettivi, epidemiologia molecolare, individuazione e valutazione fattori di rischio ed epidemiologia previsionale.

Clinica Chirurgica Veterinaria

- Valutazione dell’attività riparativa dei fattori di crescita, delle cellulestaminali embrionali e mesenchimali nelle lesioni della cartilagine sperimentalmente indotte; Valutazione di nuove associazioni farmacologiche nell’anestesia generale e loco regionale di diverse specie animali; La chirurgia comparata su modello animale, con particolare riferimento alla neurochirurgia, alla chirurgia vascolare e alla chirurgia ortopedica; Moderne strategie nel controllo della cenurosi cerebrale ovina; Le possibilità applicative della REAC terapia nella patologie muscolo scheletriche e stress correlate degli animali; Patologie ortopediche di sviluppo nel cavallo sportivo; Biodiversità delle specie domestiche e selvatiche della Sardegna.

Anatomia Patologica Veterinaria

 Oncologia comparata. Evidenziazione del Papilloma virus-ovino in lesioni preneoplastiche e neoplastiche cutanee Patogenesi e immunopatologia nelle infezione da Mycobacterium tuberculosis, bovis. Valutazione della riparazione del danno su lesioni cartilaginee impiantate con cellule staminali embrionali e mesenchimali. Studio del carcinoma bronchioloalveolare nelle varie specie animali e nell’uomo. La diagnosi, la patogenesi e la profilassi di alcune mastiti cliniche e subcliniche degli ovini e dei caprini negli allevamenti tradizionali e biologici. Mycobacterium avium subsp. paratuberculosis: valutazione del ruolo patogeno in corso di Paratubercolosi e Morbo di Crohn.

Clinica Medica Veterinaria

 Malattie trasmesse da vettori nei mammiferi domestici; studio della Leishmaniosi nel gatto e correlazione con la manifestazione di lesioni cutanee; stress ossidativo in pazienti oncologici; benessere e preparazione dei cani coterapeuti e da assistenza per disabili; elazione uomo-animale e problemi comportamentali di natura patologica o adattativa; patologie dell’apparato gastroenterico nei ruminanti

Clinica Ostetrica e Ginecologica Veterinaria

Sviluppo e applicazione delle tecniche di riproduzione assistita in animali di interesse zootecnico (in particolare ovini, caprini ed equidi), animali d’affezione (in particolare cane e gatto) e specie di interesse conservazionistico (in particolare cervo, daino e muflone). Inseminazione artificiale ed embryo transfer. Fisio-patologia della riproduzione nelle varie specie.

Produzioni Animali

Caratterizzazione, valutazione ed utilizzazione degli alimenti per animali di interesse zootecnico e veterinario Sicurezza degli alimenti per gli animali in produzione zootecnica - Influenza dell’alimentazione su performance degli animali e caratteristiche qualitative delle produzioni zootecniche - Nutrizione e alimentazione degli animali domestici e selvatici –

Ispezioni degli Alimenti di O.A.

Studio delle contaminazioni ambientali da microrganismi patogeni negli stabilimenti di produzione di alimenti di origine animale; Contaminazione da aflatossina M1 nel latte e nei formaggi ovini; - Caratterizzazione molecolare dei fattori di patogenicità, di antibiotico-resistenza di S. aureus e Staphylococcus spp.isolati da alimenti di origine animale; - Caratterizzazione molecolare dei fattori di patogenicità, di antibiotico-resistenza e tracciabilità di Salmonella spp. nella filiera della carne; - Innovazione tecnologica per l’ottimizzazione della shelf-life dei prodotti alimentari trasformati di origine animale; - Microbial Challenge Testing in prodotti a base di latte e di carne; - Utilizzo delle colture bioprotettive per minimizzare il rischio di esposizione a microrganismi agenti di malattia alimentare; - Studio di microrganismi alteranti e patogeni nei prodotti ittici - Accumulo dei metalli pesanti nei molluschi bivalvi: implicazioni sulle performances di crescita e sulla sicurezza alimentare; - Sviluppo di metodi rapidi per identificare le principali frodi di sostituzione nei prodotti ittici; - -Etichettatura e tracciabilità dei prodotti ittici: studio sulle problematiche applicative della nuova normativa comunitaria.