Commissione didattica paritetica

Commissione didattica paritetica

Alla Commissione paritetica studenti-docenti spetta:

a) svolgere attività di monitoraggio dell'offerta formativa e della qualità;

b) effettuare valutazioni, verifiche e rilevazioni statistiche delle attività didattiche e di servizio dei docenti a favore degli studenti e individuare gli indicatori per l’analisi dei risultati;

c) proporre al Consiglio del Dipartimento  iniziative atte a migliorare l’organizzazione della didattica;

d) formulare pareri al Consiglio del Dipartimento in merito all'attivazione e alla soppressione di corsi di studio e ai loro ordinamenti e ai regolamenti didattici;

e) valutare la congruenza dei crediti assegnati alle varie attività formative sia con gli specifici obiettivi formativi programmati, sia con i relativi programmi adottati;

f) formulare pareri sulle relazioni relative all’andamento delle attività didattiche. g) esercitare ogni altra funzione prevista dalla normativa vigente.

Le Commissioni paritetiche sono inserite nel sistema di assicurazione della qualità dell’Ateneo. In particolare, si esprimono in merito alla valutazione e formulazione di proposte di miglioramento che confluiscono in una relazione da allegare alla scheda unica annuale dei corsi di studio.