MEDICINA VETERINARIA

CDLM A CICLO UNICO IN MEDICINA VETERINARIA

Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina veterinaria (classe LM 42)

SEDE via Vienna 2, Sassari

PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof. Stefano Rocca , email rocca@uniss.it; tel. 079229441

MANAGER DIDATTICO Dott.ssa Renata Fadda, email rfadda@uniss.it, tel. 079229402

ACCESSO PROGRAMMATO NAZIONALE : 40 studenti comunitari e 6  posti riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero (di cui n. 1 riservato a cittadini cinesi)

OBIETTIVI FORMATIVI: i laureati nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina veterinaria acquisiranno le basi scientifiche e la preparazione teorico-pratica per l'esercizio della professione medico veterinaria. I laureati della classe magistrale a ciclo unico si occuperanno della tutela della salute degli animali e dell'uomo che viene a contatto con gli animali, che assume alimenti di origine animale e contribuisce alla tutela dell'ambiente. Le attività formative, negli ambiti disciplinari relativi alla formazione di base, prevedono l'approfondimento degli argomenti di chimica, biochimica, anatomia e fisiologia indispensabili per comprendere ed intervenire sui fenomeni biologici. Le attività formative in ambiti disciplinari caratterizzanti la classe devono invece essere volte ad un'ampia formazione medica veterinaria. I laureati dovranno essere in grado di operare nel campo dell'allevamento, della gestione, della patologia, della clinica, della diagnostica, della terapia, della prevenzione delle malattie degli animali, ivi compresi gli organismi acquatici, delle zoonosi, nonché del controllo dell'igiene e della qualità degli alimenti, con particolare riferimento a quelli di origine animale. Lo studente completerà la propria formazione attingendo agli insegnamenti affini e integrativi utili alla professionalità del medico veterinario. La prova finale consisterà nella discussione di una tesi di laurea finalizzata alla dimostrazione della capacità speculativa su un argomento di interesse veterinario. I laureati potranno acquisire specifiche professionalità medico-veterinarie avendo svolto un tirocinio pratico, per un totale di 30 CFU, presso Università o strutture pubbliche (es. aziende sanitarie locali, istituti zooprofilattici) o private (accreditate dagli organi accademici competenti.

SBOCCHI PROFESSIONALI: Gli sbocchi occupazionali dei laureati in Medicina Veterinaria sono oggi i seguenti: libera professione nel settore degli animali da affezione, dei cavalli, dei bovini, degli ovi-caprini, dei volatili e dei conigli; settore privato quali industrie mangimistiche, industrie produzioni alimenti di origine animale, aziende farmaceutiche; settore pubblico servizio sanitario nazionale, Istituti zooprofilattici, enti di ricerca, associazioni professionali, associazioni di allevatori e Università. Anche l'ambito della cooperazione internazionale non di rado prevede programmi in cui è richiesta la presenza di esperti in zootecnica.

AMMISSIONE: per essere ammessi al corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma del secondo ciclo della scuola secondaria o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo e aver superato il test di ammissione nazionale

FREQUENZA: obbligatoria (33% delle lezioni teoriche e 100% lezioni pratiche)

PROPEDEUTICITA’ : SI’

Il corso di laurea in Medicina veterinaria assicura tutte le conoscenze e competenze per svolgere il ruolo di Medico veterinario. Il percorso formativo ha una forte caratterizzazione professionalizzante e si sviluppa nell’arco dei 5 anni accademici con il superamento di n. 29 esami ed il raggiungimento di 300 CFU. Questi sono suddivisi tra materie di base (65 CFU), caratterizzanti (165 CFU), affini e integrative (12 CFU), a scelta dello studente (8 CFU), attività di orientamento (7 CFU), tirocinio (30 CFU), lingua straniera (3 CFU) e prova finale (10 CFU).

Il modello didattico adottato assicura allo studente un apprendimento assistito per tutto il percorso formativo con l’accesso ai supporti didattici specificamente sviluppati ed un repertorio di attività didattiche individuali e/o di gruppo guidate dai docenti. Il percorso formativo è articolato in corsi integrati con un carico didattico in CFU/anno che varia da un minimo di 55 CFU ad un massimo di 62 CFU.

Tutti gli studenti sono tenuti a svolgere il corso sulla sicurezza, costituito da n. 4 ore di corso generale (v. modulo al LINK https://forms.gle/H5hFUaVFszgqtxTT7 ) e n. 12 ore di corso specifico per gli studenti di Medicina veterinaria che verrà calendarizzato nel 1° semestre. Maggiori informazioni saranno disponibili al LINK https://evet.uniss.it/course/view.php?id=40&section=5 nella sezione Corso sulla sicurezza.

Maggiori informazioni sul corso di studio e l’organizzazione della didattica sono disponibili sul sito elearning al LINK https://evet.uniss.it/course/index.php?categoryid=6

 

Il l c

BANDO DI AMMISSIONE AL CDLM A CICLO UNICO IN MEDICINA VETERINARIA A.A. 2021/2022

Per l’A.A. 2021/2022 il numero dei posti è fissato come segue:

n. 40 posti riservati a cittadini UE e non UE ai sensi dell’art. 26 L.189/2002;

n. 6 posti riservati a cittadini non UE residenti all’estero (di cui n. 1 riservato a cittadini cinesi).

 

ISCRIZIONE CINECA

Iscrizione online obbligatoria effettuata sul sito www.universitaly.it, dal giorno 30 giugno 2021 e inderogabilmente fino alle ore 15:00 (GMT +2) del giorno 22 luglio 2021.

 

ISCRIZIONE UNISS

Iscrizione obbligatoria al test sul portale dell’Ateneo di Sassari, dal 30 giugno 2021 e fino alle ore 14:00 del 27 luglio 2021; seguire l’apposita procedura on-line e, una volta eseguita la registrazione, effettuare il login e poi cliccare su menu → segreteria → concorsi di ammissione e selezionare il concorso di ammissione al Corso di LM in Medicina Veterinaria.

A seguito dell’iscrizione online al test, il sistema genererà in automatico un avviso di pagamento relativo al contributo di partecipazione al concorso di € 100,00. Tale avviso è pagabile attraverso i sistemi di pagamento elettronici previsti da pagoPA:

Per maggiori informazioni consultare le pagine raggiungibili ai seguenti link:

  1. https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa
  2. https://www.uniss.it/guide/pagopa

L’Università non invierà alcun bollettino al domicilio dello studente.
Si precisa che il pagamento attraverso la modalità di PagoPA è l’unico mezzo di pagamento valido.
Tale contributo non sarà in nessun caso rimborsato e dovrà essere versato improrogabilmente entro il 28 luglio 2021.

 

PROVA DI AMMISSIONE

La prova di ammissione si svolge il giorno 1 settembre 2021. presso la sede che verrà comunicata successivamente attraverso la pubblicazione nella pagina dedicata sul sito dell’Ateneo all’indirizzo www.uniss.it.
A scopo di verifica, si informa che potrebbe essere richiesto di presentare la ricevuta dell’avvenuto pagamento
I candidati forniti di mascherina di protezione
, dovranno presentarsi, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità provvisto di fotografia, pena l’esclusione dalla partecipazione, presso la sede e all’orario di entrata stabilito, che verrà anche esso comunicato attraverso la pubblicazione nella pagina dedicata sul sito dell’Ateneo all’indirizzo www.uniss.it.

La prova avrà inizio alle ore 13:00 su tutto il territorio nazionale.

Bando di ammissione al CdLM a ciclo unico in Medicina veterinaria a.a. 2021/2022